Dott.ssa Valentina Carnevali

Chi può intraprendere un percorso?


Il percorso psicologico è adatto a chiunque senta il bisogno di intraprendere un lavoro su di sé; la motivazione personale rappresenta l’elemento indispensabile per impostare un percorso di qualunque tipo, sia esso valutativo, consulenziale o psicoterapico, in quanto ogni intervento si basa su una attiva collaborazione tra paziente e terapeuta.


Per rivolgersi ad uno psicologo non è necessario presentare una specifica sintomatologia; talvolta, infatti, il percorso può essere uno strumento di supporto, acquisizione di consapevolezza e potenziamento delle proprie risorse utile in vari momenti di vita. Quando dobbiamo affrontare un problema specifico o una difficoltà momentanea, infatti, la consulenza di un professionista può risultare utile.


È comunque consigliato rivolgersi allo psicoterapeuta quando il livello di sofferenza personale è tale da inficiare il nostro funzionamento e da compromettere la qualità di vita in una o più aree (personale, familiare, sociale, lavorativa…).